Home Green Tech Acquistare uno smartphone ecologico. Quali modelli disponibili sul mercato?

Acquistare uno smartphone ecologico. Quali modelli disponibili sul mercato?

written by Alessandro 19 marzo 2013
smartphone ecologico

Ormai sono sempre più i nuovi modelli di smartphone che si affacciano sul mercato pronti a soddisfare i sempre più esigenti consumatori e dalle caratteristiche tecnologiche sempre più avanzate. Ma se vogliamo acquistare uno smartphone ecologico che sia in linea con il rispetto ambientale e magari realizzato con materiali riciclati?

Sono molti oggi i modelli di smartphone ecologici in commercio tra cui poter scegliere. Le grandi aziende di telefonia anzi si stanno battendo per riuscire a occupare questa importante fetta di clientela interessati sia all’aspetto tecnologico sia al rispetto ambientale. Vediamo alcuni di questi smartphone ecologici con la premessa che quella di seguito non è una lista completa ed anzi torneremo in futuro a parlare di ulteriori modelli degni di nota in commercio.

Smartphone ecologico: le proposte di Samsung

Partiamo da Samsung, uno dei leader nella produzione di smartphone e da sempre in battaglia con Apple per assicurarsi il ruolo di attore primario nel mercato di produttore di telefonia a livello mondiale. Il modello in questione è l’Evergreen SGH-A667 la cui prima comparsa è datata 2008. L’hardware di questo smartphone è realizzato per il 70% con materiali che potranno essere facilmente riciclati al termine della vita del cellulare ed anche il packaging è assolutamente green visto che è composto per l’80% da carta riciclata.

Ma la proposta ecologica di Samsung prosegue anche con il modello Blue Earth, datato 2009 ma ancora molto valido, realizzato con plastica riciclata senza l’utilizzo di additivi tossici e con un pannello solare per ricaricare la batteria.

LG Optimus G: lo smartphone carbon free

Anche LG, azienda sudcoreana vicina a Google (per la realizzazione del modello Nexus), ha nella sua gamma uno smartphone ecologico assolutamente all’avanguardia. Il modello in questione è l’Optimus G atteso in Italia a breve (al prezzo di Euro 599) con sistema operativo Android e fotocamera da ben 13 mega pixel. Per la sua creazione sono stati utilizzati materiali in grado di essere facilmente riciclati e non dannosi per il nostro ambiente tanto che l’Optimus G si è guadagnato la certificazione Carbon Free.

Nokia e l’impegno ecologico per il 2013

Ma anche Nokia, lo storico produttore di telefonia finlandese, sembra essere pronta per il 2013 a presenta un proprio smartphone ecologico dalla tecnologia avanzata. Qualche anno fa Nokia aveva iniziato a installare sui propri telefoni cellulari pannelli in grado di convertire i raggi del sole in ricarica per la propria batteria. Dopo il fallimento di questi primi esperimenti Nokia aveva preferito seguire altre strade ma adesso sembra che la collaborazione con un’altra azienda chiamata Wypsis si stia progettando la realizzazione di nuovi pannelli, quasi invisibili, in grado di assicurare grande efficienza energetica.

L’importanza di smaltire correttamente i cellulari usati

Per concludere ricordiamo l’importanza di riciclare correttamente gli smartphone vecchi, poichè solo in questo modo è possibile smaltire adeguatamente le piccole quantità di materiali tossici. Solo negli Stati Uniti, ad esempio, ogni anno vengono gettati oltre 130 milioni di cellulari, ma di questi solo una piccola percentuale, nello specifico l’8%, viene smaltita correttamente.

Da privilegiare inoltre è senza dubbio anche di acquistare ricambi telefoni cellulari piuttosto che buttare che scegliere un nuovo smartphone non appena quello che abbiamo presenta il minimo problema!

Condividi:
7 comments

Altri articoli che possono piacerti