Home Notizie Il tempo delle api, un documentario per un’apicoltura sostenibile

Il tempo delle api, un documentario per un’apicoltura sostenibile

written by Alessandro 28 novembre 2016
apicoltura sostenibile

Apicoltura sostenibile: scopriamola!

Due giovani apicoltori e un progetto: allevare le api senza ricorrere alla chimica. È la storia che racconta Il tempo delle api, il primo documentario italiano dedicato all’apicoltura sostenibile. Girato nell’arco di tre anni in un casale dei Castelli Romani, dove un gruppo di amici ha scelto di vivere insieme, il film è un progetto indipendente, partito grazie all’interesse di un pubblico di amatori e specialisti che hanno finanziato l’inizio delle riprese nel 2013. “Seguendo il sogno di due giovani apicoltori – raccontano i registi Rossella Anitori e Darel Di Gregorio -, volevamo raccontare l’entusiasmo ma anche le difficoltà che si incontrano nel realizzare un progetto comune. Il tempo delle api è la storia di un’impresa che apre un dibattito sui metodi di allevamento attualmente impiegati e sulla ricerca di un’alternativa”. Mauro e Valerio, i protagonisti del documentario, si sono ispirati ad Oscar Perone, un apicoltore argentino che ha teorizzato un nuovo metodo per allevare le api alla luce delle teorie del Nobel giapponese Masanobu Fukuoka, promotore dell’agricoltura sinergica. L’idea alla base dell’esperimento capovolge la visione secondo cui le api necessitano delle cure dell’uomo per sopravvivere, scegliendo di affidarsi all’intelligenza di questo antico insetto. Il documentario ha ricevuto il patrocinio della Rete Italiana degli Ecovillaggi (Rive), del Global Ecovillages Network (Gen), di AAM Terra Nuova e Lifegate Radio.

La campagna crowdfunding

Dopo tre anni di riprese il film ora è in fase di post-produzione, per intenderci quella parte del lavoro che viene dopo le riprese di un film: il montaggio delle scene, il missaggio audio, la color correction, le grafiche e la stampa. Per prenotare una copia e sostenere la produzione del film gli autori hanno lanciato una campagna di crowdfunding, un modo semplice ed efficace per raccogliere fondi da destinare ad un progetto che da la possibilità a tante idee di decollare, e l’opportunità a chi investe, di contribuire direttamente alla produzione di una cultura genuina.

Condividi:
0 comment

Altri articoli che possono piacerti

Leave a Comment