Home Notizie Barriere coralline a rischio per i Caraibi

Barriere coralline a rischio per i Caraibi

written by Alessandro 5 agosto 2013
Barriere coralline a rischio per i Caraibi

Barriere coralline a rischio. Si attesta a una percentuale importante pari al 40% la perdita di coralli marini dovuta a inquinamento, cambiamenti climatici e pesca eccessiva. Secondo lo studio Catlin Seaview Survey le barriere coralline dei Caraibi sono fortemente rischio vista la loro dimunizione di circa l’80%. Questo sta creando enormi problemi per il mantenimento dell’ecosistema marino così come delle comunità locali che vivono proprio grazie ai numerosi turisti che attirano queste fantastiche bellezze naturali.

La finalità dello studio, iniziato nel Settembre 2012, è quella di realizzare una “mappa” delle barriere coralline, utilizzando diretta osservazione e immagini satellitari, per aiutare i ricercatori ad intervenire in favore di una loro conservazione. Le zone al momento sotto osservazione sono Belize, Messico, Antigua e Barbuda, St.Lucia, Florida e Bermuda, veri e propri paradisi marini che devono essere ad ogni costo tutelati.

Condividi:
0 comment

Altri articoli che possono piacerti