Home Green Tech Google continua a spendere per essere sempre più green

Google continua a spendere per essere sempre più green

written by Luca Priami 28 febbraio 2014
eco Google

Alzi la mano chi non conosce Google!

Il celeberrimo motore di ricerca, ormai diventato qualcosa di più che un semplice motore di ricerca, possiamo dire che influisce in maniera considerevole, ogni giorno, nella nostra vita. Che sia per i servizi che offre, come le mail, che per aiutarci a cercare qualcosa sul web, è molto difficile evitare questo colosso del web.

Ad ogni modo, per quanto non tutti abbiano in simpatia l’azienda di Mountain View, c’è da dire che sul piano ambientale si è sempre distinta per cercare di lasciare una minor impronta possibile nell’ambiente.

Sono già stati fatti innumerevoli investimenti in passato, per esempio nel settore eolico dove ha speso un totale di più di 1 miliardo di dollari, ma il suo bisogno di continua energia per i data center la spinge sempre più a puntare sulle rinnovabili.

L’ultimo progetto in ordine cronologico riguarda una centrale solare termica in California, una struttura dove 347 mila specchi produrranno 392 MW di energia, sufficiente per dare elettricità a 140 mila abitazioni.

Il progetto è ambizioso e sicuramente lungimirante, dato che correre ai ripari quando si è in difficoltà è sempre più difficile che preparare la strada subito alle rinnovabili prima che sia troppo tardi, e infatti al momento ben il 34% dell’energia che Google utilizza per tutti i suoi server è fornita da fonti come sole e vento.

Certo, la strada del 100% è ancora lunga, ma i soldi non mancano e gli investimenti sono sempre più frequenti.

Condividi:
1 comment

Altri articoli che possono piacerti