Home Categorie Il taxi elettrico della Volkswagen a Milano

Il taxi elettrico della Volkswagen a Milano

written by Luca Priami 21 aprile 2010
taxi elettrico

Il taxi elettrico arriva a Milano

Il nome evoca subito piacevoli immagini: traffico, smog, noncuranza delle normali regole di circolazione….invece Milano è il nome del nuovo prototipo di taxi elettrico esposto al salone di Hannover dalla Volkswagen.

Il taxi elettrico non ha la portiera del guidatore…

Da un lato prettamente estetico, la prima particolarità che si nota è l’assenza di portiera dal lato guidatore , obbligando i passeggeri a salire unicamente dall’ampia porta scorrevole che si troverà sul lato del marciapiede. Inoltre il posto anteriore solitamente riservato al passeggero è stato sostituito con un portabagagli, in modo da non dover per forza usare il portellone posteriore e velocizzare la salita e discesa del passeggero.
Al suo interno Milano verrà dotato anche di pannelli touchscreen, sia per guidatore che per occupanti, così da avere una maggiore interazione durante il viaggio: che si voglia soltanto verificare il percorso tramite GPS, pagare con valuta elettronica o, perché no, navigare sul web e cercare e prenotare alberghi o ristoranti nei pressi della nostra destinazione.

Taxi elettrico per il rispetto dell’ambiente

La caratteristica che invece a noi sta più a cuore, è sicuramente il fatto che questo veicolo è completamente elettrico. Sotto il pianale dispone di batterie al litio che dovrebbero garantire una velocità massima di 120km/h, più che sufficienti per il trasporto urbano, e un’autonomia di 300km. Inoltre grazie alla carica rapida, possono essere ricaricate in meno di un’ora dell’80%.

Ribadiamo che questo è solo un concept della casa tedesca, ma dal 2013 dovrebbe divenire realtà insieme ad altre auto completamente a batterie che sono già in sviluppo.

E voi cosa ne pensate di questo taxi che andrà in giro a breve per le strade di Milano? Fatecelo sapere commentando questo articolo di E-cology o scrivendoci direttamente. Saremo ben lieti di concedervi tutto lo spazio che meritate!

Condividi:
0 comment

Altri articoli che possono piacerti