Home Categorie Il sistema Ecobank presentato al Ministro Brunetta

Il sistema Ecobank presentato al Ministro Brunetta

written by Luca Priami 12 maggio 2010
Il sistema Ecobank  presentato al Ministro Brunetta

Ecobank: raccolta differenziata alta tecnologia

Ecobank continua a riscuotere successo, arrivando fino al Ministro Brunetta.
Il sistema rivoluzionario per la raccolta differenziata col vuoto a rendere è infatti stato tra i cinque progetti finalisti di ‘Dai voce alle tue idee’, un concorso indetto dall’Università Bocconi di Milano per innovare la Pubblica Amministrazione italiana.
Era il fulcro di ‘Citizen Relationship Management’, progetto ideato da Federico Scrimieri, Matteo Demontis, Giuseppe Napolitano, Pietro Mesturini e Fausto Guaragni, i quali hanno proposto un sistema più efficace, economico e soprattutto concreto per la raccolta differenziata di qualità dei rifiuti nella città di Milano grazie al sistema Ecobank®.
Per il suo approccio integrato fra la raccolta differenziata dei rifiuti, gli incentivi economici, l’interfaccia informatica/tecnologica con i servizi della pubblica amministrazione incentrato su Ecobank è stato giudicato innovativo dalla commissione formata da docenti dell’Università Bocconi, e scelto tra i cinque finalisti del concorso.

Lunedì 10 Maggio 2010 è stato presentato al Ministro Brunetta in occasione della giornata conclusiva del concorso. Il Ministro della Funzione Pubblica ha mostrato il suo apprezzamento al sistema, giudicato anche da lui estremamente interessante.

Il sistema integrato di raccolta differenziata degli imballaggi per bevande Ecobank, sviluppato da EPT Engineering & Consulting S.r.l. di Bolzano e commercializzato in esclusiva da Tradingenia S.r.l. che il 14 Maggio sarà tra i protagonisti dell’inaugurazione della nuova sede di Airbank a Piacenza, è un macchinario rivoluzionario che sfrutta il principio del vuoto a rendere per riconoscere un “bonus” in Euro a chi conferisce bottiglie in plastica PET o lattine in alluminio o acciaio per sensibilizzare e incentivare la raccolta differenziata.
Il sistema è già esistente sul territorio nazionale e ha dimostrato di essere molto gradito dai cittadini che ne possono usufruire: nelle due postazioni Ecobank® di Alessandria e Valenza Po sono infatti stati conferiti oltre un milione e mezzo di imballaggi in soli 10 mesi.

Il progetto ‘Citizen Relationship Management’ prevede l’installazione di postazioni Ecobank® nei punti nevralgici della città di Milano. Grazie all’erogazione di “bonus” in Euro i cittadini parteciperebbero in modo attivo alla raccolta differenziata, mentre la Pubblica Amministrazione ridurrebbe i costi di gestione dei rifiuti.

I bonus maturati dai cittadini con il conferimento di rifiuti in Ecobank verrebbero caricati su una Carta Multiservizi Comunale (borsellino elettronico) pronti per essere utilizzati in tutti i servizi pubblici, dal parcheggio al bike sharing, dalla biblioteca alla farmacia. Potete visitare il sito ufficiale qui.

Fonte | Ufficio stampa EPT Engineering & Consulting:
Press Play – Comunicazione e pubbliche relazioni

Condividi:
0 comment