Home Green Tech Motori Elettrici per il Settore da Taglio

Motori Elettrici per il Settore da Taglio

written by Alessandro 28 marzo 2018
Motori Elettrici per il Settore da Taglio

Tutti sappiamo quanto sia importante l’efficienza e la razionalizzazione degli spazi nello svolgimento della propria attività lavorativa. È fondamentale oggi massimizzare l’efficienza sfruttando gli ultimi ritrovati tecnologici.

Oggi ci soffermiamo su un aspetto e un settore molto particolari. Stiamo parlando dei motori elettrici settore da taglio. Proprio così, ci rivolgiamo a tutti coloro che per professione utilizzano macchinari quali foratrici o segue circolari.

Pensiamo ai falegnami per fare un esempio. Ma non soltanto, anche nel settore navale e della tubistica sono macchinari utilizzati quotidianamente.

La sicurezza

Per prima cosa nella scelta di un macchinario l’aspetto della sicurezza è fondamentale. Sono molti, infatti, i casi di infortunio sul lavoro dovuti a un utilizzo errato o disattento dei macchinari.

D’altra parte non mancano nemmeno i casi di mancato rispetto delle normative sulla sicurezza e la disposizione dei macchinari. Quando si usano macchine come le segue circolari prestare la massima attenzione e rimanere concentrati sul lavoro da svolgere è molto importante. Del resto oggi i macchinari in commercio, e di sicuro di più rispetto al passato, garantiscono una sicurezza decisamente maggiore con procedure di “interruzione lavoro” automatiche.

Motori dalle ridotte dimensioni

Oggi, come anticipato, oltre all’aspetto della sicurezza è importante fare efficienza e sfruttare al massimo lo spazio a disposizione. Spesso ci si trova a lavorare in ambienti piccoli dove le dimensioni dei macchinari sono importanti. Proprio sotto l’aspetto delle dimensioni un grande vantaggio lo garantiscono i motori elettrici estrusi da taglio.

Si tratta, infatti, di motori con una limitata altezza d’asse, in favore di una maggiore lunghezza (a seconda della potenza elettrica che sono in grado di erogare). Sono disponibili in commercio sia come monofase che trifase. Il loro utilizzo, e soprattutto le dimensioni ridotte, li rendono particolarmente adatti a segue circolari e foratrici che devono operare in ambienti angusti.

Condividi:
0 comment

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami